Gut-Behrami ancora a podio

Lara Gut-Behrami
KEY Lara Gut-Behrami

Il secondo super G di Kvitfjell si è trasformato in una lotta di nervi a causa della nebbia che ha prima ritardato e poi interrotto diverse volte la gara, fino al definitivo stop dopo la numero 41. A dimostrarsi più fredda è stata Federica Brignone che ha preceduto Lara Gut-Behrami.

La ticinese, con il suo 89o podio in CdM, porta il suo vantaggio nella generale a 385 su Mikaela Shiffrin, superata pure dall’italiana (a -326).

Nella specialità la 32enne di Comano sale a 540 punti, con Cornelia Huetter, solo 7a, a quota 471, mentre la trionfatrice di oggi è a 466.

Coira, l'iniziativa sul clima non passa

L’elettorato della città di Coira ha respinto l’iniziativa per il clima urbano con il 59,94% di voti contrari (afflueoza alle urne: 52,49%). Il controprogetto è stata approvato dal 54,66%.

Il testo (sostenuto da PS, Verdi e Verdi liberali) chiedeva una serie di misure per rendere l'area urbana più rispettosa del clima, creando più spazi per pedoni e ciclisti, e parchi con alberi. Secondo il Municipio avrebbe richiesto investimenti per 35 milioni in dieci anni.

Il controprogetto, sostenuto in particolare dal Centro, va nella stessa direzione, ma con meno imposizioni e una spesa inferiore: circa 10 milioni. 

Zurigo, piste più lunghe all'aeroporto

Keystone

I cittadini di Zurigo hanno dato il via libera all'allungamento delle piste dell'aeroporto di Kloten.

La società che gestisce lo scalo potrà quindi allungare di 400 metri a ovest la pista 28 e di 280 metri a nord la 32. I costi, pari a 250 milioni di franchi, saranno sostenuti dall'aeroporto stesso.

Secondo la società, l'obiettivo è di aumentare la sicurezza e migliorare la puntualità. E in questo modo sarà anche ridotto il rumore generato dal traffico aereo nelle ore serali. Il progetto è stato sostenuto principalmente dai partiti di centro-destra, come pure dal Governo e dal Parlamento zurighesi.

Ginevra

A Ginevra i veicoli saranno tassati in base al loro impatto ambientale. Il controprogetto e il relativo sistema fiscale eco-responsabile hanno vinto domenica contro l’iniziativa dell’UDC. Respinta inoltre la costruzione di altri condomini nel futuro vasto quartiere di Praille-Acacia-Vernets.

Soletta                               Limitare i dipendenti statali a uno ogni 85 abitanti? Non avverrà nel canton Soletta, dove i cittadini hanno bocciato con il 55,5% dei voti contrari l'Iniziativa 1:85. I votanti hanno così dato seguito alla raccomandazione del Governo cantonale, che aveva avvertito che l'accettazione dell'iniziativa avrebbe portato a "una massiccia riduzione dei servizi".

Roveredo boccia l'aumento dell'imposta

Due cittadini di Roveredo su tre hanno respinto la proposta di raddoppiare (portandola al 2%) l’imposta comunale sul trapasso immobiliare.

I votanti a favore della decisione adottata dal Consiglio comunale lo scorso 21 dicembre sono stati 331, i contrari 649. La partecipazione è stata del 60%.

Contro la modifica dell’articolo 4 della Legge comunale sulle imposte che finora prevedeva un prelievo dell’1% del valore di transazione per ogni mutazione di proprietà (escluse le successioni) era stato lanciato un referendum (primo firmatario il segretario dell’UDC Moesa Paolo Taddei).

Minibus contro il guardrail: due morti

Foto d'archivio
Keystone Foto d'archivio

Sono morte due persone a seguito di un grave incidente alla circolazione avvenuto sabato pomeriggio sull'autostrada A1 nel canton Berna. Altre due persone sono rimaste ferite. Un minibus con sei persone a bordo ha centrato il guardrail e la recinzione anti-fauna, finendo fuori strada.

In una nota, la polizia precisa che un passeggero è stato sbalzato fuori dal veicolo a causa della violenza dell'urto. Un altro è rimasto gravemente ferito nella collisione. Entrambi sono deceduti sul posto a causa delle lesioni riportate: gli altri due feriti sono stati ricoverati. 

L'autista e un altro passeggero sono invece usciti dall'incidente illesi.

Verso un "sì" per la 13esima AVS

Keystone

Secondo la prima proiezione elaborata da gfs.bern per la SSR, la tredicesima AVS sarà approvata con il 58% dei voti. E sarà probabilmente raggiunta anche la necessaria maggioranza dei cantoni. L'Iniziativa sulle pensioni sarà invece respinta dal 75% dei cittadini.

Il primo oggetto chiede di aumentare la rendita di vecchiaia AVS di una mensilità, con il versamento quindi di una tredicesima.

L’Iniziativa sulle pensioni mira invece a garantire a lungo termine il finanziamento dell’AVS dapprima tramite l’innalzamento dell’età di pensionamento, poi con un suo graduale adeguamento in base alla speranza di vita media.

Incendio a Sion: campeggio evacuato

Foto d'archivio
Keystone Foto d'archivio

A Sion si è resa necessaria l'evacuazione del campeggio Sedunum a causa di un incendio divampato intorno alle 08.30 di mattino. Lo rende noto Keystone ATS citando un portavoce della polizia cantonale vallesana. 

L'incendio ha tenuto impegnati i pompieri per novanta minuti abbondanti a causa del vento che ha complicato i lavori di spegnimento. Fortunatamente "non ci sono stati feriti", ha dichiarato il gestore alla testata svizzera, sottolineando la chiusura del campeggio durante il periodo invernale. 

"Una casa mobile ha preso fuoco per un motivo ancora sconosciuto", ha spiegato un portavoce della polizia cantonale a Keystone.