"Vittoria davvero difficile"

Marco Odermatt
KEY Marco Odermatt

Sarà una festa da 1000 e una notte quella di Odermatt nel sabato sera di Palisades Tahoe. Proprio come i punti di vantaggio su Feller, che gli danno la matematica certezza di mettere le mani sul globo di cristallo con 10 gare di anticipo sulla fine della CdM: "E' stata davvero una vittoria di misura e difficile oggi!".

"Non avevo le migliori sensazioni e all'ultimo intermedio sapevo che dovevo spingere per vincere. Sapevo però di essere in grado di andare più veloce degli altri. E ci voleva proprio".

"E' stata una grande giornata per noi svizzeri, sono contento". 

LA GENERALE E' DI ODERMATT!

Marco Odermatt
KEY Marco Odermatt

Vincendo il gigante di Palisades Tahoe, Marco Odermatt ha conquistato matematicamente la CdM per il terzo anno consecutivo e con addirittura 10 gare di anticipo sulla fine della stagione!

Per il 26enne elvetico è quindi arrivata la settima vittoria in altrettante prove dell'inverno nella sua specialità preferita, la 10a di fila. E anche la coppetta di specialità è ormai nelle sue tasche, visto l'ampio vantaggio sugli inseguitori.

Il nidvaldese ha vinto sul 2o percorso il duello con Kristoffersen, l'unico a resistergli nella prima manche. Quattro gli svizzeri nei primi 6.

Lugano vince ai rigori a Kloten

Vittoria sofferta
KEY Vittoria sofferta

Il Lugano ha vinto ai rigori per 2-1 a Kloten e guadagnato 2 punti sul Davos (ora a -5), battuto ad Ambrì.

Scesi in pista con la stessa formazione vista contro il Langnau, i bianconeri hanno perso nel primo tempo Fazzini che ha avuto la peggio in uno scontro fortuito con Marchon e sono andati sotto prima di metà partita per mano di Diem.

A scuotere gli ospiti è stato Quenneville, al 2o gol per i luganesi in due giorni, che ha pareggiato ancora prima della seconda pausa. Sprecata una seconda occasione in 5c3, i sottocenerini hanno avuto la meglio agli shootout grazie a Ruotsalainen.

Tre punti vitali per l'Ambrì

Festa grande
TP Festa grande

L'Ambrì ha conquistato tre punti importanti in ottica play-in battendo per 2-1 il Davos, portandosi al 9o posto e staccando di 5 lunghezze il Langnau.

Ritrovati in un colpo solo Spacek, Pestoni e Zwerger, i biancoblù hanno retto al ritmo imposto dai grigionesi, aprendo le marcature nel secondo periodo grazie a una deviazione del proprio top scorer ceco e poi raddoppiando dopo 9" di powerplay con Dauphin.

Nel terzo tempo i gialloblù hanno alzato ulteriormente il ritmo ma i leventinesi, incassato in boxplay il punto di Nordstroem, hanno difeso con i denti la 1000a vittoria in NL.

Basilea in forma e vincente

Thierno Barry
KEY Thierno Barry

Il Basilea, avversario del Lugano mercoledì nei quarti di Coppa, ha dimostrato di essere in forma rovinando la serata dell'Yverdon dedicata al partente Degennaro. I renani si sono imposti per 2-0 mettendo fine alla striscia di quattro vittorie consecutive in casa dei romandi e mantenendo così in mira i bianconeri per un posto nelle prime 6.

Posto nella parte alta della classifica che il Lucerna ha confortato andando a espugnare la casa del GC per 1-0.

Il San Gallo dal canto suo ha trovato un successo di rigore nei recuperi contro lo Stade LS per ritrovare il successo dopo cinque turni.

Friborgo alla Spengler

Julien Sprunger
KEY Julien Sprunger

Come era nell'aria, sarà il Friborgo la seconda squadra svizzera presente alla Coppa Spengler 2024 al fianco del Davos. I burgundi prendono il posto dell'Ambrì che ha partecipato alle due ultime edizioni, vincendo nel 2022. Per il Gottéron sarà la terza presenza nal torneo grigionese dopo il 1992 e il 2012.

ACB-Vaduz sospesa dopo 25'

Impraticabile
TP Impraticabile

L'incontro tra Bellinzona e Vaduz è stato interrotto dopo 25' per impraticabilità del campo, con il Comunale letteralmente allagato. Le due sqaudre erano sullo 0-0 al momento dell'interruzione, con Samba che aveva sbagliato un rigore al 4'. La partita verrà recuperata a data da stabilirsi.

- News: Unihockey, Coppa a Kloten e Zugo

festa Kloten
Imago festa Kloten

Unihockey: nel weekend dedicato alle finali di Coppa Svizzera, in campo femminile a imporsi al supplementare per 4-3 sono state le ragazze del Kloten-Dietlikon Jets contro le Skorpion Emmental, in un incontro arbitrato dai ticinesi Rampoldi e Crivelli. In campo maschile trionfo dello Zugo, che ha battuto 9-5 il Rychenberg Winterthur.